Maggiori aggiornamenti sui social

Elisabetta Feruglio
Fare il copy nel 2018
  • schermata-2018-09-12-alle-16-30-23
  • schermata-03-2457105-alle-09-10-20

Per definizione, il copywriter scrive i testi. Testi per le aziende, per il web, per le presentazioni aziendali, per le schede prodotto… ma il suo lavoro negli ultimi anni è cambiato. Adesso infatti non è più sufficiente avere la buona idea, usare le parole giuste, rimanere negli spazi dettati dalla grafica: adesso il lavoro del copy è anche un lavoro di condivisione degli obiettivi del cliente e soprattutto un lavoro di squadra nel quale è fondamentale che tutti lavorino per la buona riuscita del lavoro, senza rigidità o egoismi. Adesso la puntualità delle consegne è imperativa, la disponibilità deve essere sincera e fattiva, l’apporto al lavoro deve essere creativo ma realizzato in base al target, al prodotto e alle finalità dell’azienda (e non all’autocompiacimento del copy). In realtà, io sono molto più contenta di lavorare adesso che dieci anni fa perché il lavoro è diventato più ricco e stimolante. Sicuramente le responsabilità sono di più ma sono anche direttamente proporzionali alle soddisfazioni.