Maggiori aggiornamenti sui social

Elisabetta Feruglio
Argomenti ostici? Non esistono per un copy
  • Brochure

Organizzare il piano editoriale e scrivere i testi per la brochure di presentazione di un nuovo software: spiegare in che cosa consiste, come funziona, quali sono le sue peculiarità… e tutto questo ad un pubblico di specialisti. Ovviamente non è una cosa banale ma l’esperienza insegna come fare. Come prima cosa, fondamentale è il brief del cliente e la sua disponibilità a rispondere alle domande che nel procedere del lavoro nascono frequenti. Poi c’è la ricerca sul campo, per raccogliere la nomenclatura e capire come nel settore generalmente si parla di questo argomento: qui bisogna mettere insieme e vagliare molto materiale per entrare nella materia e crearsi il proprio stile. Poi c’è la ‘prova pratica’ con un referente di fiducia che lavora nel settore per vedere se tutto fila, se non ci sono ‘ingenuità’ e se ci sono tutte le risposte alle domande del potenziale cliente. E’ bello quando alla fine il lavoro riesce bene… (EFCopywriting per Progetto Nachste).